Thursday 14th December 2017,
Arci Lecco

Anche l’Arci il 9 dicembre a Como contro ogni fascismo e per la democrazia

December 5, 2017

L’Arci aderisce e partecipa  alla manifestazione antifascista che si terrà sabato  9 dicembre 2017  a  Como contro ogni fascismo e per la democrazia.

Siamo convinti che sia assolutamente necessario che le forze democratiche rispondano con fermezza ed unità ad ogni atto di provocazione di gruppi e forze che si richiamano apertamente al fascismo e al nazismo.
A preoccuparci è anche il tema della qualità della nostra democrazia, perché risulta per noi evidente come la diffusione del fascismo sia correlato all’aumento della sofferenza sociale di parte della popolazione italiana, soprattutto quella che vive situazioni di marginalità.

Non vanno in nessun modo sottovalutati le provocazioni, gli atti di stampo squadristico e  xenofobo come quello recente contro ‘Como senza frontiere’. L’accoglienza, l’antirazzismo, l’apertura verso il ‘diverso’ sono valori che devono caratterizzare la democrazia e la civiltà di un paese.

Per questo l’attenzione verso simili atti – che dimostrano come il sonno della ragione possa partorire mostri – deve restare alta.

Contro questa stessa ideologia, contro gli orrori che ha determinato nel secolo scorso, ha combattuto chi ci ha preceduto.
Il sacrificio di tanti e tante che hanno animato la Resistenza contro il nazifascismo, sconfiggendolo, ha permesso all’Italia di avere una delle Costituzioni più avanzate del mondo e un sistema democratico.

Sta a noi ora difenderlo ed ampliarlo.
Per questi motivi saremo alla manifestazione nazionale “E questo è il fiore – Contro ogni fascismo e ogni intolleranza”.

Saremo a Como anche perché preoccupante è l’escalation di atti fascisti portati avanti  in Lombardia dal 2015 ad oggi contro le sedi e i soci Arci.

I nostri Circoli sono luoghi in cui i Soci Arci si ritrovano per impiegare al meglio il proprio tempo libero: promuovendo attività culturali e socializzanti e attività di cittadinanza attiva volte all’inclusione e alla coesione sociale, alla promozione e alla salvaguardia dei diritti di tutte e di tutti, cercando di costruire insieme, dal basso, un mondo di eguaglianza e giustizia sociale.

Di seguito, l’elenco degli atti fascisti commessi ai danni della nostra Associazione:

 

Marzo 2015:  sulla porta d’ingresso del  Circolo Arci Dallò di Castiglione delle Stiviere (Mn) viene impressa la scritta “Dux” e vengono apposti adesivi del Veneto Fronte Skinheads

Maggio 2015: viene aperta una sede di Casa Pound a pochi metri dal circolo Arci Radio Aut a Pavia, con intimidazioni continue contro il circolo.

Giugno 2015: un volontario del circolo Arci Casbah  di Pegognaga (Mn) viene aggredito da militanti del Veneto Fronte Skinheads

Novembre 2015: la sede dell’Arci  di Bergamo viene tappezzata all’esterno con manifesti xenofobi a firma Forza Nuova

Dicembre 2015: i muri  e la targa dell’Arci Bergamo vengono imbrattati con vernice nera e simboli fascisti

Settembre 2016: vengono affissi all’esterno della sede di Arci Mantova locandine contro i migranti da parte di Veneto Fronte Skinheads

Novembre 2016: si verificano attimi di tensione durante il presidio antifascista organizzato da Arci, Anpi e rete antifascista di Pavia contro corteo organizzato da Casa Pound, Forza Nuova e formazioni di estrema destra, con tentativo di assaltare il circolo Arci Radio Aut

Dicembre 2016: viene affisso al circolo Arci Casbah di Pegognaga (Mn) uno striscione contro il circolo da parte di un gruppo di estrema destra di Pegognaga.

Dicembre 2016: vengono affissi manifesti fascisti sulle bacheche dello Spazio Gloria del Circolo Arci Xanadù di Como

Febbraio 2017: viene imbrattata con cartelli deliranti l’esterno della sede dell’Arci Virginio Bianchi di Cantù  (Co)

Aprile 2017 :  Casa Pound agisce contro il circolo Arci Maite di Bergamo

Luglio 2017: i militanti di Casa Pound aggrediscono alcuni cittadini che avevano partecipato ad un incontro con Giuliano Giuliani al circolo Arci Radio Aut di Pavia

Agosto 2017: viene aggredito un volontario del circolo Arci Ombriano (Cr) da parte di esponenti di estrema destra

Agsoto 2017: scritte fasciste vengono realizzate per l’ennesima volta sui muri del circolo Arci Demos di Talamona (So)

Ottobre 2017: viene  imbrattato con svastiche e scritte ingiuriose il Circolo Arci Pessina di Chiaravalle Milano

Ottobre 2017: motti inneggianti il fascismo vengono scritti all’ingresso del circolo ARCI Spazio Condiviso a Calolziocorte (LC)

28 novembre 2017:  alcuni Skinhead irrompono alla riunione di “Como senza frontiere”,  nella quale l’Arci è attiva tramite il  circolo Arci Ecoinformazioni, che  per la rete cura la comunicazione e riprende l’incursione fascista.

Like this Article? Share it!

Comments are closed.

Murad Reviews
Exposed Skin Care Reviews
Proactive Reviews
How To Get Rid Of Acne
How To Get Rid Of Stretch Marks
How To Get Rid Of Blackheads
how do i get rid of stretch marks
How To Make Stretch Marks Go Away
How To Get Rid Of Stretch Marks On Breasts
Stretch Marks After Pregnancy
How To Prevent Stretch Marks During Pregnancy
How to Get Rid of Stretch Marks